Music

Esce in tutti i digital stores il nuovo album della band Netri e i Laredo “Nati Sbagliati”

todayMarzo 27, 2024 42

Sfondo
share close
Nati sbagliati

Nati sbagliati è il nuovo album di Netri e i Laredo dal sound pop/rock. Dieci brani tra cui i singoli precedentemente pubblicati: “Regina triste mai”, “Finalmente ti manchi” e “Ragazzi sospesi. Ogni brano dell’album affronta tematiche diverse, in particolare:
1. Ragazzi sospesi: Parla di una generazione di ragazzi sospesi tra infanzia e maturità, ribelli, insicuri, incoscienti e convinti di essere invulnerabili. Sempre attratti da nuove esperienze, con l’ombra minacciosa della droga che dà loro la vana speranza di spezzare la noia ed il conformismo e la vana illusione di amplificare il loro divertimento.
2.Regina triste mai: Il concept è fondato sul concetto di bellezza, forza e dolcezza che ogni uomo vede nella donna di cui è innamorato, anche quando non è corrisposto. Ogni donna può e deve sentirsi “regina” pur senza compiere azioni straordinarie o eclatanti ma nell’ordinario e nella normalità della vita di tutti i giorni. Troppe volte, nei media e nell’immaginario collettivo, vediamo sottolineare l’eccezionalità di azioni compiute da donne, che se avessero come attori degli uomini non farebbero altrettanta notizia, è questo quello che il testo vuol sottolineare e porre in rilievo: la bellezza ed eccezionalità dell’essere donna anche e soprattutto nella normalità.
3. Tutto perfetto: È una canzone con un testo un po’ atipico nel quale si racconta la situazione di disagio, insoddisfazione e ciberbullismo vissuta da una ragazza, e raccontata dal punto di vista di quello che potrebbe essere il suo ragazzo, ma anche il suo assassino.
4. Malacarne: Il brano parla della voglia di rivincita di chi vive la condizione di emarginazione di chi è nato e vive nelle periferie, con la voglia di emergere, tra le difficoltà della vita di tutti i giorni e l’indifferenza dello Stato.
5. Finalmente ti manchi: Il brano parla della convivenza con un disturbo patologico, nel caso specifico di tipo alimentare, e di come l’accettazione del problema da parte della persona che ne è colpita sia il primo passo verso la guarigione e la rinascita.
6. Estate 90: E’ il brano più nostalgico della band, nel quale si ripercorrono gli anni e le esperienze adolescenziali dei componenti della band stessa, ripercorrendo con un alone di malinconia tutti gli avvenimenti passati durante le estati di quegli splendidi anni.
7. Amantemantide: Il brano parla di una relazione d’amore tra un ragazzo ed una giovane escort. Nata come una semplice trasgressione, il ragazzo desidererebbe che lei terminasse con quella vita per vivere pienamente la loro storia d’amore.
8. Come un pugile: Il brano utilizza la metafora della vita come avversario da battere in un immaginario ring, nel quale a volte si vince, ma molto spesso si perde, ed è allora che è importante chi hai al tuo angolo, che può essere un amore o un amico, che ti aiuta a risollevarti e resistere e che ti fa comprendere che la vera vittoria consiste nel rialzarsi e riprovarci sempre.
9. Male più: Il brano affronta la tematica di come il tempo affievolisca i ricordi dolorosi, permettendoci di lenire il dolore, ma mentre nella prima parte il rendersi conto di non soffrire più, ad esempio per un amore perduto, viene vissuto come un sollievo, nella seconda parte il protagonista si sente quasi in colpa di non provare più quel dolore intenso per la perdita dei propri cari, come ad esempio la madre.
10. Endlings: Il brano parla di come con la pandemia del 2020 abbia definitivamente cambiato il mondo che ci circonda e come siano cambiate le nostre abitudini, risvegliandoci in una sorta di nuovo mondo, al quale dobbiamo adattarci e nel quale dobbiamo reimparare a vivere come dei sopravvissuti (“endlings” appunto), aggrappati con tutte le nostre forze ai ricordi del passato ed all’amore di chi ci sta accanto e ci sostiene, che risulta l’unico modo per resistere a qualsiasi difficoltà.

 

Biografia
Il progetto “Netri e i Laredo” nasce nel 2015, su suggerimento di Federico Poggipollini (chitarrista di Litfiba e Ligabue), dall’unione del cantautore Riccardo Netri e dei musicisti Simone Manescalchi, Daniele Bulleri e Roberto Ferretti, tutti con diverse esperienze musicali alle spalle in ambito rock. Questa collaborazione porta alla realizzazione di un primo singolo in italiano intitolato “Per niente facile” prodotto da Nicolò Fragile e Davide Bosio. Nel Novembre 2017 la Band è in top ten “Absolute Beginners Radio Airplay Chart” ed il video del singolo “Per Niente Facile” viene inserito su Radio.Coop.it. Nel Febbraio del 2019 pubblicano il loro primo album “Sogni di Periferia” su etichetta Latlantide e distribuzione Edel, album dal quale vengono estratti tre singoli, “Amore tattile”, “Il mio monolocale” e “La pioggia d’estate”, il cui video esce in esclusiva per “La Repubblica”. Nel 2021 si unisce alla band, come chitarrista, Andrea Ramacciotti, che fino ad allora lo aveva visto solo in veste di produttore e arrangiatore insieme agli altri membri della band. A Novembre 2021 esce il nuovo singolo della Band “Regina Triste Mai” su etichetta PMS Studio, edizioni BMRG s.r.l., il cui video esce in anteprima su Sky TG 24. Ad Aprile 2022 pubblicano il secondo singolo “Finalmente ti manchi” sempre su etichetta PMS Studio, edizioni BMRG s.r.l. In Giugno del 2023, con l’uscita di Andrea Ramacciotti e di Simone Manescalchi, entra in formazione il giovane e talentuoso batterista Leonardo Corridori, già presente nelle registrazioni del nuovo album dal titolo “Nati Sbagliati”, prodotto da Raffaele Montanari per PMS Studio, edizioni BMRG s.r.l.

Link digital store: https://fanlink.tv/netrieilaredonatisbagliati

Scritto da: SCI Musica

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Chat
Invia via WhatsApp