Music

inarteAndrea torna con un nuovo brano: “Quella notte d’estate”. Fuori l’8 settembre

todaySettembre 4, 2023 7

Sfondo
share close

BIOGRAFIA

Maria Rosingana – “inarteAndrea”

Adoro sperimentare, collaborare con artisti diversi perché credo che la vera ricchezza risieda nella diversità.”

Maria Rosingana, inarteAndrea, nel corso degli anni ha sperimentato generi musicali diversi, dal jazz al pop, il soul ed il blues, tutte queste anime si fondano oggi nel repertorio che propone.

Alle spalle, tanti anni di studio del canto moderno, formazione che prosegue ancora oggi.

Tra le più importanti esperienze formative, nel 2018, vi è la partecipazione annuale al corso “Voce: teaching the art” finalizzato alla formazione di insegnati di canto svolto presso l’Associazione Pro.Voice patrocinato dal Jazz Club di Torino. Attualmente frequenta il corso triennale di Musicoterapia organizzato dall’Apim (associazione professionale italiana musicoterapisti).

Cantante versatile con all’attivo numerose serate live ed eventi privati con diverse formazioni.

Negli anni si esibisce su alcuni dei palchi più importanti del panorama nazionale tra i quali il Blue Note, l’Alcatraz lo Studio Più ed il Jazz Club.

Nel 2019 inizia il suo nuovo progetto di inediti, con il brano “Buongiorno Meraviglia”. Successivamente esce con “Miele e Arsenico” brano prodotto da Guido Guglielminetti, bassista, bandleader e produttore di Francesco De Gregori. Nel 2020 comincia la collaborazione con lo studio Transeuropa Recording di Torino che produrrà tutti gli ultimi singoli, “Non mi manca niente”, “Fulmine di colpo” e “Dorian Gray”.

DESCRIZIONE “QUELLA NOTTE D’ESTATE”

L’estate sembra già un ricordo lontano e con lei svaniscono tutte le aspettative, i progetti e i desideri di un nuovo inizio, incastrati in una routine dalla quale sembra impossibile riuscire a liberarsi.

Non ci resta che chiudere gli occhi e immergerci nelle sensazioni di quelle notti d’estate, quando tutto sembrava possibile e il tempo scorreva infinito.

Scritto da: SCI Musica

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Chat
Invia via WhatsApp