Music

Intervista ad Agata Rubin: la cantante ci racconta un po’ di lei e del suo nuovo brano “Come aereoplani”

todayAprile 16, 2024 131 7

Sfondo
share close

– Ciao Agata, presentati ai nostri lettori.

  • Ciao a tutti, sono Agata Rubin, una ragazza di 14 anni, abito in un paesino in provincia di Padova, Campagnola di Brugine e frequento l’istituto Albert Einstein di Piove di Sacco. Circa 6 anni fa nasce la mia passione per il canto, cosi i miei genitori mi hanno iscritta alla DM Academy di Piove di Sacco del maestro Diego Mazzucato, il quale, sentendo la mia dote, mi ha guidata nel mio percorso ed è tuttora il mio vocal coach. Dopo un anno di studio mi ha proposto di partecipare a Sanremo Junior, dove ho ottenuto il 4 posto presso il teatro Ariston di Sanremo. Da qui, parallelamente, ho iniziato il corso di alta formazione artistica tenuto dal maestro Enzo Campagnoli presso la DM Academy.

– Ci racconti come è nato aeroplani?

  • Il mio inedito “Come aeroplani” è un brano autoprodotto il cui testo è scritto da Gaia Rubin, anche lei allieva della DM Academy. Questo brano parla di un amore non corrisposto o perlomeno non del tutto, ce una ragazza invaghita di un ragazzo che la illude fingendosi interessato, ma, per lui, era solo una dei suoi tanti trofei.

– I tuoi ascolti musicali?

  • I miei ascolti musicali sono molto vasti, partano dal pop ed arrivano fino alla Trap molto in voga tra noi giovani. La mia artista preferita, nonché la persona a cuoi mi ispiro nell’ambito musicale è Alessandra Amoroso, cantante pop forse ormai sottovalutata dalla generazione Z, ma con un grande potenziale. Trovo ispirazione nei suoi testi e riconosco molte tematiche attuali nei suoi singoli; secondo me un artista a tuttotondo.

– Con quale “Big” ti piacerebbe fare un feat?

  • Mi piacerebbe fare un feat con Alessandra Amoroso perché trovo che lei abbia una voce molto dolce che sa interpretare e. trasmettere tutte le parole presenti in un testo. Un altro protagonista della scena rap italiana con cui mi piacerebbe fare un feat è Fabri Fibra, trovo che lui è in grado di esporre tematiche importanti rendendole comprensibili anche ai giovani , leggere e fresche.

– Progetti futuri?

  • I miei progetti futuri nell’ambito canoro sono sicuramente continuare con lo studio nella DM Academy ed ampliare le mie conoscenze, scrivere nuovi brani che. Mi rappresentino e che sappiano raccontare e trasmettere qualcosa di mio, mi piacerebbe realizzare uno dei mei sogni nel cassetto, quello di poter cantare con artisti importanti i in un palco importante , diventare un’artista a tutti gli effetti, mi rendo conto che dietro questi progetti ci sono sacrifici, molto studio e penso ci serva anche un briciolo di fortuna!

– Chi vorresti ringraziare?

  • Vorrei ringraziare i miei genitori che fin dal primo giorno mi hanno sostenuta in questo percorso e non hanno mai smesso di credere in me, il mio maestro Diego Mazzucato che ha creduto in me fin dall’inizio e che pian piano mi sta aiutando a realizzare i miei sogni, al maestro Enzo Campagnoli che durante il percorso di alta formazione artistica mi sta aiutando a crescere in ambito musicale e ad ampliare i miei orizzonti.

– Ci lasci i tuoi contatti?

  • Profilo Instagram: agatarubin_

Profilo tik tok: agata_rubin_

Scritto da: SCI Musica

Rate it

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Chat
Invia via WhatsApp